Treviso, Manildo: «profughi? abbiamo dato»

Il sindaco di Treviso Giovanni Manildo chiude ad ulteriori arrivi di richiedenti asilo nel capoluogo della Marca. «Treviso ha già dato sui profughi: non ne arriveranno altri», afferma il primo cittadino, citato dalla Tribuna.

«Adesso stiamo realizzando il progetto Spar», prosegue Manildo, «poi non ci dovebbero essere altri migranti a Treviso, e del resto questo è uno dei punti qualificanti dell’intesa fra ministero e Anci, mi pare poi che Fassino abbia definito questo criterio: chi è disponibile dev’essere premiato e non ulteriormente caricato».

A Treviso trovano attualmente accoglienza 800 migranti sui 2100 dell’intera provincia. Si è nettamente oltre i criteri di 2,5-3 migranti ogni mille abitanti: «credo che ognuno debba fare la sua parte, e Treviso l’ha fatta».