A4 Holding, Abertis prende possesso

Abertis day: il gigante spagnolo prende ufficialmente possesso del 51% delle quote della A4 Holding. Presenti oggi nella sede di Verona, scrive il Corriere del Veneto, l’ad Francisco Reynés Massanet, e il direttore generale delle autostrade estere, Carlos del Rio Carcaño. Quest’ultimo dovrebbe anche assumere il ruolo di presidente. Il ricambio nei cda non sarà però completo: in A4 Holding si avvicenderanno 6 membri su 9, e in Brescia-Padova 6 su 7. In sostanza, verranno sostituiti gli uomini messi da Intesa Sanpaolo e dalle alleate Astaldi e 2G, mentre rimarranno in sella gli uomini scelti dagli enti pubblici.

Dovrebbero quindi mantenere il loro posto Costantino Toniolo, espressione della Provincia di Vicenza, e Flavio Tosi, sindaco di Verona e attuale presidente della Brescia-Padova. A rischio invece Attilio Schneck, ex presidente della Provincia di Vicenza, ora indicato alla guida della controllata Infracom, ruolo non più legato alla nomina diretta di un socio. C’è attesa, infine, sulle future scelte strategiche del gruppo spagnolo. Diverse le partite aperte, dalla Valdastico Nord alla Nogara Mare passando per il traforo delle Torricelle a Verona. E c’è anche chi vorrebbe vedere Abertis sedersi al tavolo della Pedemontana.

Tags: ,