Consoli, libertà negata: resta ai domiciliari

Il giudice del Riesame di Roma ha confermato gli arresti domiciliari per Vincenzo Consoli, ex dg di Veneto Banca. «Me l’aspettavo», avrebbe confidato l’interessato ai suoi difensori stando a quanto riporta il Corriere del Veneto. Il giudice ha ora 30 giorni per motivare la sua decisione; una volta che Consoli e i suoi avvocati riceveranno le argomentazioni, avrà 15 giorni di tempo per presentare ricorso.

Tags: ,