«Allahu Akbar, morirete tutti»: panico su aereo per Venezia

Panico sull’aereo Londra-Venezia. Protagonista un migrante non ancora identificato che stava venendo deportato dal Regno Unito verso l’Italia, un trasferimento forzato previsto dalle norme europee. Il fatto risale al 23 agosto scorso ma è stato riportato dal quotidiano britannico Mail on Sunday solamente ieri.

L’uomo, appena imbarcato, ha iniziato a dare in escandescenze e, nonostante fosse stato ammanettato, ha iniziato a gridare provocando paura e panico ai passeggeri e riducendo in lacrime diversi bambini. Dopo lunghi minuti è tornata un’apparente normalità. I media britannici riferiscono che nè il capitano nè l’equipaggio hanno fornito alcuna spiegazione ufficiale. Secondo il Mail ai passeggeri sarebbe anzi stato ordinato di cancellare video e foto dell’accaduto dai propri telefoni.

Tags: ,