Treviso, parroco in fuga: scrive al vescovo e poi scappa

Don Alberto Bernardi, parroco del Sacro Cuore di Treviso, è fuggito. Qualche giorno fa, riferisce la Nuova Venezia, aveva scritto una lettera al vescovo di Treviso, Gianfranco Agostino Gardin, preannunciando le dimissioni dai diversi incarichi. «Lascio perché quando ho chiesto aiuto nessuno mi ha sentito», avrebbe scritto.

Domenica 21 agosto era apparso su “Iclesia”, la app della parrocchie, l’annuncio scritto dallo stesso Don Bernardi: «Nelle prossime settimane don Alberto sarà assente dalla parrocchia per un periodo di riposo. La messa feriale sarà celebrata da don Giuseppe. Per eventuali funerali rivolgersi a don Ado della parrocchia di San Bartolomeo».

Il prete risulta introvabile. In parrocchia, si attendono notizie, mentre dai piani alti non arrivano comunicazioni di sorta. I fedeli si domandano il perché della fuga: per alcuni si tratta di una «crisi di vocazione»; secondo altri «si è spretato forse perché si è innamorato». «Lasciatelo in pace, cerca solo un po’ di riposo, è stanco», taglia corto un altro parrocchiano

Tags: ,