Vicenza, brutale aggressione davanti a Lioy: è in rianimazione

Brutalmente picchiato da un giovane con calci e pugni e lasciato li mentre questo fuggiva insieme ad altre persone. E’ successo martedì sera davanti al liceo scientifico Lioy in piazza San Lorenzo. La vittima del pestaggio, che ora si trova in rianimazione, è un uomo padovano di 34 anni. Una passante ha assistito inerme alla folle aggressione ed ha lanciato immediatamente l’allarme.

Secondo quanto riporta il Giornale di Vicenza, l’uomo era seduto sugli scalini dell’istituto scolastico assieme a un gruppo di ragazzi di colore. A un certo punto, il padovano e uno degli stranieri si sono alzati e si sono diretti verso il ciglio della strada dov’è iniziata l’aggressione. L’uomo, con problemi di dipendenza, è stato ripetutamente colpito con violenza anche quando era a terra. Lo straniero si è fermato solo dopo che la donna ha iniziato ad urlare ed è scappato insieme agli altri giovani. Le forze dell’ordine stanno dando la caccia all’aggressore. La speranza degli investigatori è che la vittima, una volta ripresasi, possa collaborare e aiutarli a trovare il responsabile.

Ph. Google Maps