Vicenza, colf ruba mentre pulisce: «devo pagare Equitalia»

Erano state assunte per prendersi cura di alcune abitazioni ma sono state denunciate per aver rubato portafogli e portagioie. Come spiegato dal Corriere del Veneto le due colf sono state incastrate dai carabinieri attraverso i compro oro dove avevano rivenduto i gioielli. La più giovane, inoltre, aveva messo gli occhi anche su pellicce e quadri. Il bottino sembra ammontare a circa 10 mila euro. Messa alle strette ha confessato ai carabinieri giustificandosi: «dovevo pagare le bollette di Equitalia».

Tags: ,