Acque Vicentine, M5S: «bolletta cara nonostante utili: scandaloso»

Il bilancio in positivo di Acque Vicentine non piace al Movimento 5 Stelle. I «proclami» dell’amministrazione Variati, che definisce Vicenza come «uno dei Comuni più virtuosi», non vanno giù a Liliana Zaltron, consigliera comunale. «In una corretta gestione nelle società dell’acqua-bene comune», afferma Zaltron, «riteniamo che i bilanci si dovrebbero chiudere con un risultato sostanzialmente a pareggio».

Gli utili stridono di fronte ai dati sulle bollette dei vicentini: l’acqua berica è la seconda più cara in regione, con costi superiori alla media nazionale. Nonostante ciò, «è stato approvato un ulteriore aumento del 6% sulle tariffe del servizio idrico». Di fronte ai rincari, vantarsi degli utili è «cosa, a nostro avviso, scandalosa ed inammissibile», tuona Zaltron. «Non sarebbero meglio meno proclami – conclude – e una bolletta dell’acqua meno cara?»

Tags: ,