Bebe in posa per Anne Geddes, campagna contro meningite

La campionessa veneta Bebe Vio, oro nel fioretto individuale ai giochi paralimpici di Rio, ha contratto la meningite quando aveva 11 anni (leggi qui la sua storia). Gli arti le sono stati amputati proprio a causa della malattia. Con altri atleti Bebe si è prestata al servizio fotografico di Anne Geddes per sensibilizzare le persone sull’importanza di vaccinare i proprio bambini.