La ronda di Joe Formaggio: «io col fucile, voi col cellulare»

Prima ronda ieri sera ad Albettone (Vi). Il vulcanico sindaco Joe Formaggio, scrive il Corriere del Veneto, ha girato il paese armato di fucile assieme ad un paio di concittadini. La ronda, pare, verrà riproposta, ma senza «ammassamenti», assicura Formaggio, «meglio controlli di uno o due cittadini a rotazione, a seconda della loro disponibilità, magari finito il turno di lavoro o prima di iniziarlo, procedendo a zone, a orari. Loro armati di cellulare, io di fucile. L’idea delle ronde arriva proprio dai residenti: sono arrabbiati, esasperati. Sarà un’azione preventiva: se solo un ladro tenta un colpo in casa gli spariamo».

«Io di mio non voglio istigare all’uso delle armi», spiega il sindaco, «ma nessuno mi può vietare di usarle. Dormo con il fucile vicino per quanto abbiano minacciato di togliermi il porto d’armi e per quanto sia stato indagato due volte, ma ho famiglia, devo difenderla se necessario». Ai cittadini che vogliono imitarlo: «mi preoccuperei se dicessero che vanno a rubare perché lo faccio io». Ma poi raccomanda “prudenza”: «Un’arma non si impara ad usare da un giorno all’altro, che vadano al poligono di Albettone».

Tags: ,