Bressanvido, ritorna la festa della transumanza

Dal 24 settembre al 3 ottobre la Festa della Transumanza, per accogliere il ritorno della mandria più famosa del Veneto. Dieci giorni di festeggiamenti con musica, stand gastronomico con prodotti del territorio e buon vino. Le due domeniche la festa inizia dal mattino con il mercatino di prodotti del territorio lungo le vie del paese. La Festa della Transumanza nasce nel 1999 da un’intuizione della Pro Loco di Bressanvido e di anno in anno è cresciuta a tal punto che le presenze della domenica pomeriggio si aggirano negli ultimi anni sulle 20 mila persone.

Innumerevoli le iniziative anche quest’anno per coinvolgere un pubblico vario e soddisfare le esigenze di tutti: dai giovani ai meno giovani, dal ballo liscio ai momenti musicali in corte degli ulivi, accompagnati magari da un buon bicchiere di vino dell’enoteca. La più importante domenica 25 settembre, con il ritorno della mandria dall’alpeggio, il momento più significativo dell’intera manifestazione. Da non dimenticare il quarto Gran Galà della Transumanza, cena particolare in una location esclusiva che propone un menù incentrato su prodotti tipici del territorio. Il programma completo è consultabile sul sito: www.transumanza.it.

Ph. gustoveneto.it