Veneto Banca, fusione: non c’è solo BpVi

L’ad di Veneto Banca, Cristiano Carrus, è intervenuto presso il convegno della Fisac Cgil. Il Mattino di oggi riporta la sua risposta in merito all’ipotesi di fusione con BpVi: «le banche sono vicine e promiscue ma io non escludo nulla. Vogliamo verificare se c’è valore in qualsiasi operazione». L’ad ha aggiunto che Montebelluna sta guardando «con interesse» a diverse fusioni che «sono sul tappeto». Non solo BpVi dunque.