Pedemontana, ecco il nuovo Piano

«È stata una riunione interlocutoria ma positiva». Parola di Silvano Vernizzi, commissario della Superstrada Pedemontana Veneta, che al Giornale di Vicenza racconta l’incontro di ieri a Roma con il ministero delle infrastrutture e la Cassa depositi e prestiti a cui ha presentato il nuovo Piano economico finanziario dell’opera. «Mi pare che la presentazione dei nuovi dati sia stata positiva – dice Vernizzi – c’è stata attenzione. Ovviamente si sono riservati un esame dei documenti ed entro la prossima settimana sarà definito un nuovo incontro».

Il nuovo piano, il cui obiettivo è convincere la Cassa depositi e prestiti ad aderire al progetto su cui c’è già la disponibilità di Jp Morgan, contiene una riduzione dei pedaggi del 15% e quindi l’aumento del traffico (ora stimato a 30-35 mila vetture al giorno), ma anche l’aumento della partecipazione del consorzio Sis di 50 milioni di euro. «Ha avuto esito positivo il vertice di ieri sulla Pedemontana, un incontro importante che ha il significato di un decisivo passo in avanti per sbloccare una delle opere più importanti per il Veneto e per il Paese», commenta la capogruppo Pd in Consiglio regionale Alessandra Moretti.

Tags: ,