Ruby ter, Berlusconi a processo anche a Treviso

Si apre il filone trevigiano dell’inchiesta “Ruby ter” che vede imputati l’ex premier Silvio Berlusconi e la showgirl Giovanna Rigato, nata a Vittorio Veneto e residente a Orsago, accusati di corruzione in atti giudziari. Secondo quanto si legge su La Tribuna, il procedimento penale ripartirà a Treviso dalle indagini preliminari a cui farà seguito una nuova richiesta di rinvio a giudizio del pm.

Il procedimento trevigiano nasce assieme ad altri filoni a Torino, Pescara, Roma, Monza e Siena dopo che il gup di Milano, Laura Marchiondelli, ha deciso di spacchettare il procedimento in cui Berlusconi è imputato con altre trenta persone, mantenendone a Milano soltanto una parte con sedici imputati e spostando invece altre posizioni nelle altre sedi. La Rigato, che vanta una carriera televisiva dal Grande Fratello a Buona Domenica e Questa Domenica, ha sempre sostenuto di non aver mai visto «nulla di scabroso» nelle serate ad Arcore.