Legnago, muore donna trovata in fin di vita: é giallo

Giallo a Legnago (Vr) per la morte di una donna 31enne di nazionalità moldava. La donna, si apprende dall’Arena.it, era stata trovata in fin di vita in piena notte. Giunta in ospedale, non ce l’ha fatta, morendo all’alba a causa di alcune ferite alla testa riconducibili, apre, ad un oggetto contundente. L’ambulanza che l’ha trasportata era inizialmente diretta in via Olimpia, quando è stata fermata da un uomo che si sbracciava in mezzo alla strada. Le forze dell’ordine stanno ora interrogando l’uomo. Secondo le prime indiscrezioni, quest’ultimo avrebbe fornito una versione dei fatti non convincente.

AGGIORNAMENTI

La donna, 30 anni, alle 2.45 era stata accompagnata in macchina dal fidanzato di nazionalità marocchina al deposito ambulanze di Legnago Soccorso. Presentava un grave ferita da sfondamento al capo. L’uomo si è giustificato dicendo che la donna aveva cercato di gettarsi dall’auto forse al culmine di un litigio. Ipotesi che i militari dell’Arma stanno cercando di verificare con lo stesso marocchino in caserma.

Tags: ,