Renzi e Benetton: asse caldo per infrastrutture e privatizzazioni

Matteo Renzi non arriverà più domani nella Marca per un tour istituzionale, ma il 4 ottobre. Tuttavia la linea telefonica tra il premier e la famiglia Benetton pare già essere bollente e, stando a quanto riporta la Tribuna, l’appuntamento principale di giornata sarà proprio quello tra il primo ministro e Gilberto Benetton.

All’ordine del giorno le strategie di Edizione, la holding di famiglia, e in particolare di Atlantia, la società attraverso la quale la famiglia di Ponzano Veneto controlla il 100% di Autostrade per l’Italia, il 95,9% di Aeroporti di Roma e il 21,3% di Save (aeroporti Marco Polo di Venezia, Antonio Canova di Treviso e il 40% del Catullo di Verona).

L’incontro dovrebbe infatti vertere sulla questione infrastrutturale, punto fondamentale secondo il premier per il rilancio degli investimenti e dell’economia. Ma nell’incontro troveranno sicuramente spazio le privatizzazioni di Anas e Ferrovie dello Stato.

Tags: ,