«Spero nel terzo mandato, dipende dal referendum»

Flavio Tosi non molla. Nonostante il fallimento del suo partito a livello nazionale, il sindaco di Verona ha ancora la carica per puntare alle prossime elezioni amministrative, previste per il giugno 2017. «La squadra amministrativa uscente è compatta», afferma dal palco dell’incontro “In Palio c’è il Fare!”, citato dall’Arena, «stiamo governando la città da nove anni e quindi ci ripresenteremo con la convinzione di essere ancora i favoriti».

Se in fatto di alleanze «in questo momento, ovviamente, si dialoga con tutti», sul fronte candidatura, il sindaco uscente continua a crederci. «L’auspicio nostro è poter correre per il terzo mandato», dice infatti Tosi, «altrimenti, se non potrò ripresentarmi si penserà a una soluzione alternativa». Il terzo mandato sarebbe legato all’esito del referendum costituzionale, per il quale Fare! si sta spendendo in favore del Sì: «se vincerà il sì alle riforme», osserva il sindaco, «si rimetterà mano all’Italicum e in quella sede si potrebbe aprire un ragionamento sul terzo mandato».

Tags: ,