«Vicenza, parcheggi Fiera: aumento prezzi immotivati»

Riceviamo e pubblichiamo una nota del Movimento 5 Stelle di Vicenza sui parcheggi in zona Fiera.

Il Movimento Cinque Stelle ha ricevuto segnalazioni da cittadini e contribuenti di Vicenza relativamente alla questioni dei parcheggi in zona Fiera nei periodi di manifestazioni espositive. Operatori commerciali, cittadini e lavoratori lamentano le gravi difficoltà di dare corretto svolgimento alle loro funzioni con aumento dei costi. Il Comune di Vicenza delibera dei provvedimenti e la sua partecipata, in questo caso A.I.M Vicenza S.p.a, sembra disattendere le precise direttive. Non sarebbe la prima volta. Questa interrogazione intende aprire una piccola finestra nella gestione parcheggi svolta da A.I.M. all’Assessore Dalla Pozza: si chiede di verificare la precisa applicazione dei dettami deliberativi della Giunta Comunale. Si rileva, tra l’altro, il consistente aumento dei prezzi dei parcheggi di cui si fa riferimento. Costi approvati dall’Amministrazione che gravano su imprese e cittadini. L’attività dell’azienda ormai è spiccatamente di ordine privatistico, priva pertanto di controllo pubblico del Consiglio Comunale e dei cittadini. La maggioranza comunale rinuncia al ruolo di garantire equilibrio tra gli introiti e le spese nei vari servizi affidati all’azienda richiamata. La Dirigenza di A.I.M S.p.a, “profumatamente pagata”‘ non sa altro che aumentare i prezzi.

Tags: ,