Ponte di Bassano, Finco (Ln): «sindaco si dimetta»

«Una bocciatura che non lascia spazio a interpretazioni. Il Tar di Venezia, accogliendo il ricorso della Vardanega, ha di fatto sancito anche l’incapacità di amministrare di questo sindaco e della sua giunta. Poletto colga la palla al balzo e si dimetta». Nicola Finco, capogruppo della Lega Nord in Consiglio Regionale del Veneto, attacca l’amministrazione comunale di Bassano del Grappa dopo la decisione da parte del Tar di Venezia di accogliere il ricorso della Nico Vardanega Srl, ditta esclusa dai lavori di ristrutturazione del Ponte Vecchio.

«L’intera vicenda è stata gestita in maniera dilettantesca. E’ stato perso del tempo prezioso ed è evidentemente mancato il senso di responsabilità. Se ci sono dei colpevoli per le attuali condizioni del Ponte quelli sono proprio Poletto e Campagnolo. Trovo imbarazzante- conclude Finco – il loro goffo tentativo di giustificarsi. Voglio vedere come spiegheranno l’eventuale richiesta danni della Inco, non pensino di far pagare ai cittadini bassanesi le loro incapacità».

Tags: ,