S. Donà, disabile senzatetto da 8 mesi

«Da 8 mesi questa donna è costretta a dormire in macchina con una possibilità di igiene personale pari a zero. Sono 8 mesi che si rivolge inutilmente agli uffici competenti del nostro Comune per trovare una soluzione e non ha avuto risposte. Il tempo passa e stiamo andando verso l’inverno. Stiamo forse aspettando di trovarla una mattina congelata in macchina?». A denunciare l’episodio di N.M., una donna invalida all’80% costretta a vivere come una senzatetto, è sulla Nuova Venezia il segretario della Lega di San Donà di Piave Alberto Schibuola che punta il dito contro l’amministrazione del sindaco Cereser giudicata incapace di far fronte ad una situazione di degrado che coinvolge sempre più cittadini abbandonati in condizioni di povertà.

Ma l’assessore ai servizi sociali, Maria Grazia Murer non ci sta: «invito Schibuola che è stato assessore, a parlare con me e i Servizi sociali prima di cercare spazio sui giornali (…) il problema è perfettamente sotto controllo dei Servizi sociali che hanno proposto soluzione alternative come la coabitazione, ma che sono state rifiutate».

 

Tags: ,