Referendum, Cracco: «voto Sì. La parola No non mi è mai piaciuta»

Carlo Cracco voterà sì al referendum del 4 dicembre; lo riferisce il Fatto Quotidiano nell’elenco di persone che metteranno la loro croce nella casella affermativa. «Voto Sì perché la parola No non mi è mai piaciuta», ha argomentato lo chef barbuto vicentino. Il quotidiano ironizza: «Domani vengo a mangiare da te e quando mi porti il conto ti dico: “Posso non pagare, vero?”. Poi, ma solo se mi gira, ci aggiungo anche un bel “Suca”. Agile, in scioltezza».