Referendum, Moretti (Pd): «le aziende votano Sì»

«Le aziende dicono Sì al referendum di domenica: il mondo che produce e lavora tifa per la stabilità del Paese, lo abbiamo visto ancora una volta nel giro di questa mattina in alcune realtà del vicentino, insieme con il Ministro per lo sviluppo economico Calenda». Lo afferma , in una nota, la capogruppo Pd in consiglio regionale Veneto, Alessandra Moretti.

«Abbiamo visitato aziende molto diverse tra loro, come la Askoll che produce veicoli elettrici e la Saiv che promuove la digitalizzazione nell’economia veneta, o come la Gemata, leader nel settore del pellame e le Latterie vicentine. Tutte queste realtà – aggiunge Moretti – sono accomunate dalla stessa richiesta: stabilità, lotta alla burocrazia, efficienza e velocità nelle risposte. Serve questo per essere competitivi e serve subito: l’Italia deve riprendere il passo del mondo che lavora e produce. Per farlo è necessario voltare pagina e il 4 dicembre dire Sì al nostro Made in Italy, di cui dobbiamo essere orgogliosi».