Referendum, Tosi attacca Calderoli: «”falsario” politico»

«Il senatore Roberto Calderoli è instancabile nelle capriole propagandistiche e nel falsificare la realtà in vista del voto di domenica prossima. Per farlo racconta balle sulla Brexit, affermando che la Gran Bretagna avrebbe un andamento economico a gonfie vele, mentre la realtà è che, dal voto per l’uscita dalla Ue in poi, la sterlina ha già perso oltre il 10% del suo valore ed il Governo inglese ha ribassato le previsioni di crescita per i prossimi anni proprio a causa della Brexit». Lo afferma il sindaco di Verona e leader di ‘Fare!’, Flavio Tosi.

«Lui, – aggiunge Tosi – che passerà alla storia per aver proposto una legge elettorale da lui stesso definita una “porcata“, si permette di negare che dalla riforma uscirebbe un Senato composto da eletti dai cittadini (come sindaci o consiglieri regionali) e non di nominati dai partiti come lui. Critica con ipocrisia una riforma che garantisce finalmente governabilità ed efficienza al Paese, riforma che lui stesso inizialmente ha condiviso, addirittura partecipando alla scrittura del testo, ma forse se ne è scordato».