Bebe Vio: «mi dispiace molto per Renzi»

Bebe Vio l’ha sempre detto, di politica s’interessa poco, tanto che ieri non è andata neppure a votare per il referendum costituzionale, preferendo l’appuntamento a Torino per incitare gli azzurri impegnati nella coppa del mondo di scherma. Ma la campionessa paralimpica confida all’Ansa: «questo risultato rappresenta un grande dispiacere per me. Non per una valutazione politica, però: non sono in grado di farla, e per la verità neanche mi interessa. Sono addolorata per come si è messa la vicenda umana di Matteo Renzi, una persona che ho avuto modo di vedere al lavoro per due giorni di seguito e mi ha impressionato. Ha una capacità di impegnarsi spaventosa, in quella visita è stato 48 ore di fila in prima linea. E mi è piaciuta molto anche sua moglie Agnese, che in America lo ha seguito e ha interpretato alla perfezione il suo ruolo. Altro non dico ma il dispiacere per come è andata a finire una prova a cui tenevano molto lo voglio esprimere».

 

Tags:

Leggi anche questo