BpVi, Viola sostituirà Iorio?

Il Cda della Banca Popolare di Vicenza in programma domani dovrebbe procedere alla cooptazione in consiglio di Fabrizio Viola e alla sua nomina ad amministratore delegato della banca, in sostituzione del dimissionario Francesco Iorio. E’ quanto viene riferito in ambienti finanziari.

Il fondo Atlante, che ha investito 2,5 miliardi di euro per salvare la Popolare di Vicenza e Veneto Banca, intenderebbe affidare a Viola la guida delle due banche, bisognose di ulteriori capitali e impegnate ad elaborare un progetto di fusione entro la fine dell’anno. Viola, scelto da Atlante per la sua esperienza di ristrutturatore, arriverà a Vicenza dopo aver lasciato Mps a fine settembre, su pressione delle banche che lavoravano al piano di salvataggio d’intesa con il governo.