Minaccia figlia con la pistola: «non puoi stare con l’italiano»

Li attendeva fuori dal ristorante in cui lavoravano armato di pistola. La vicenda, come scrive Fabio Poloni sulla Tribuna di oggi a pagina 20, vede protagonista un padre di origine kosovara contrario alla relazione sentimentale della figlia con un giovane trevigiano conosciuto a lavoro.

L’uomo, venuto a conoscenza della storia tra la figlia 20enne, già sposata in Kosovo, e il giovane italiano di 30 anni, ha minacciato più volte la ragazza chiedendole, con metodi violenti, di interrompere immediatamente la relazione, altrimenti ci avrebbe pensato lui.

La donna, allarmata dalle sue precedenti minacce, alla vista del padre fuori dal ristorante in macchina ha avvertito immediatamente le forze dell’ordine che sono intervenute evitando il peggio. L’uomo, trovato in possesso di una pistola rubata ora è stato condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione.

Tags: ,

Leggi anche questo