Bonomo (Confartigianato): «sì a offerta BpVi-Vb, meglio di niente»

«Tra il prendere o lasciare, io prendo. 6 o 9 euro è sempre meglio di niente. Adesso speriamo che resti una banca del territorio». Così sul Corriere del Veneto Agostino Bonomo, presidente di Confartigianato Vicenza e regionale si schiera a favore sull’operazione di rimborso ai soci di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca. «Temo che lasciando ci troveremo con una banca senza futuro, che potrebbe nascere ereditando un contenzioso enorme, che non potrebbe affrontare. La linea alternativa è quella di perdere tutto».