A come atrocità, doppia B come Borgo Berga!

A come atrocità, doppia B come Borgo Berga! Tremate genti venete, perché Attila il distruttore è tornato e stavolta non farà prigionieri. Davanti all’orrore della civiltà, il barbaro non può che usare nietzscheanamente il martello con tutta la viuuleeenzza possibile.

Testo e immagine di Phantomas

Tags: ,