Pfas, nasce comitato sindaci

«Un comitato scientifico per lo studio e l’approfondimento delle tematiche relative alle tossicità presenti e indotte nel ciclo integrato dell’acqua». Con una lettera inviata ai sindaci dei Comuni colpiti dall’inquinamento da Pfas, scrive il Corriere di Verona a pagina 7, il sindaco di Lonigo ha proposto l’istituzione di un comitato di primi cittadini per contrastare il fenomeno. L’idea di Luca Restello è quella di affidare un nuovo studio sui pericoli per la salute rappresentato dalle sostanze perfluoroalchiliche ad un ente terzo (l’Istituto Mario Negri di Milano).

«Il Comitato scientifico – spiega il sindaco di Lonigo – avrà il compito di chiarire definitivamente quali siano gli effetti sulla salute delle sostanze inquinanti, Pfas ma non solo, presenti nelle nostre falde». L’iniziativa fa seguito ad un dossier pubblicato nei giorni scorsi che collegava i Pfas all’aumento di patologie anche gravi nelle donne in gravidanza e nei loro bambini (preeclampsia, diabete gestazionale etc).

Tags: