Padova, certificato acustico obbligatorio: bar inferociti

Bufera sul regolamento comunale padovano che impone a tutti i bar di munirsi di una certificazione, prodotta e firmata da un perito, per la regolamentazione acustica. Infatti, secondo quanto scrive Alice Ferretti a pagina 20 del Mattino di oggi, anche i locali che chiudono alle otto di sera devono dotarsi di un certificato che ne attesti il rispetto della normativa dal punto di vista del profilo acustico.

«Capisco possa essere necessario per le attività che chiudono a mezzanotte o alle due – commenta Mauro Babetto del bar Patavino di piazza della Frutta – ma per noi, bar e caffetterie che lavorano più che altro di giorno, mi sembra un obbligo insensato e una spesa inutile». E l’adempimento è già stato bollato dagli esercenti come «un’altra spesa in più tanto per cambiare».

(Ph. da epadova.com)

Tags: ,