Luxottica con francese Essilor, contro-sfida ai cinesi

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

L’alleanza fra Luxottica e Essilor che ha dato vita al gigante del settore dell’occhialeria, rappresenta non solo un vantaggio per entrambi i gruppi coinvolti, ma anche una sfida ai concorrenti cinesi. Come scrive il Sole 24 Ore, nel distretto di Wenzhou diverse aziende stanno infatti crescendo con esportazioni che arrivano anche all’80% dei loro ricavi. Non solo: tali realtà arrivano a coprire tutto il range del mercato dalle lenti agli occhiali da vista, dagli occhiali da sole a quelli realizzati per brand internazionali. È il caso, ad esempio, di Sunway Eyewear. Fondata nel 2006, ha come clienti società del calibro di Disney, Target, Kohl’s, Kmart e Sears ed esporta nei mercati di Stati Uniti, Canada e Europa.

Gli stessi mercati di sbocco a cui punta ora il colosso Luxottica-Essilor per continuare a competere a livello globale: «crediamo che l’integrazione verticale permetterà al nuovo gruppo di registrare una crescita e una profittabilità superiore al mercato nel medio periodo, con benefici particolari sul mercato statunitense dove Luxottica e Essilor sono i primi due player nella distribuzione del settore ottico», scrivono gli analisti di Goldman Sachs.

 

Tags: , ,

Leggi anche questo