Caso don Contin, quattro i parroci nelle orge

Sarebbero quattro in tutto i sacerdoti coinvolti nelle indagini che ruotano attorno a don Andrea Contin, l’ex parroco padovano di San Lazzaro oggi indagato per violenza privata e favoreggiamento della prostituzione. Si tratterebbe, secondo quanto scrivono Nicola Munaro e Roberta Polese a pagina 5 del Corriere del Veneto di oggi, del parroco di Carbonara don Roberto Cavazzana (già sentito dai pm il 13 gennaio scorso, prima di sparire nel nulla) e di altri due sacerdoti per ora ignoti. Che la procura vorrebbe sentire come persone informate sui fatti, proprio come don Cavazzana.

Senza quindi ipotesi di reato a loro carico. Il punto di partenza dei carabinieri è la denuncia della parrocchiana 49enne di San Lazzarro che il 6 dicembre indicava don Cavazzana (padre spirituale di Belen Rodriguez, ha già ammesso di aver partecipato al sesso tra don Contin e l’amante) e altri due sacerdoti, senza saperne dare i nomi o la parrocchia. I quali, secondo la denuncia dell’amante che avrebbe fatto sesso con tutti e quattro i parroci, avrebbero partecipato alle orge organizzate da don Andrea.