Tragedia in A4, morti 16 ragazzi

Il pullman ha sbandato improvvisamente per poi schiantarsi contro il pilone di un cavalcavia autostradale. Quindi ha preso fuoco, imprigionando i passeggeri in un incendio mortale: secondo quanto scrive Enrico Presazzi sul sito del Corriere del Veneto, sono per ora 16 le vittime accertate. Si tratterebbe per la maggior parte di ragazzi di nazionalità ungherese, dell’età compresa tra i 14 e i 18 anni, che rientravano a casa lungo l’A4 dopo una gita in Francia.

L’incidente è avvenuto venerdì notte all’altezza dello svincolo di Verona Est. Ancora da stabilire se l’incendio fosse già in corso o se invece si sia generato dopo l’impatto col pilone. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia stradale, la scientifica ed il personale di Verona Emergenza.  I superstiti, alcuni dei quali in condizioni gravi, sono stati trasportati negli ospedali veronesi. Il tratto di A4 tra Verona Est e Verona Sud è rimasto chiuso al traffico fino alle nove di questa mattina, mentre l’entrata di Verona Est in direzione Venezia sarebbe ancora chiusa per permettere ai vigili del fuoco di verificare la tenuta del cavalcavia.

(Ph. da Ansa)