Oderzo, mille nati in provetta in 15 anni

Sono mille, secondo quanto scriveva Valentina Calzavara sul sito de La Tribuna il 19 gennaio scorso, i bambini nati negli ultimi quindici anni grazie alla fecondazione in vitro presso il centro di procreazione medicalmente assistita “Gianluigi Beltrame” di Oderzo. I dati, presentati sabato al convegno “Rischio clinico e pma: dal concepimento alla nascita” all’auditorium Ascom di Treviso, sono in linea con quelli dei maggiori centri italiani, con una percentuale di successo pari al 35%.

«In questi mesi si è lavorato molto per abbattere i tempi di attesa e accelerare la presa in carico delle coppie – dice il direttore sanitario dell’Usl 2 Marco Cadamuro Morgante – siamo riusciti a ridurli di dodici mesi, un risultato importante». Un risultato importante, se si considera che nel 2016 in media le coppie dovevano aspettare 15 mesi per la prima visita e poi altri 15 mesi per l’inizio del ciclo di primo livello. Il risultato: circa 300 pratiche eseguite all’anno a fronte di 1.200 domande.

Tags: ,