Rigopiano, Treviso invia task-force di specialisti

Venti uomini e cinque automezzi. È questo il contributo dei vigili del fuoco di Treviso ai soccorsi all’hotel Rigopiano, a Farindola (Pescara) spazzato via, mercoledì scorso, da una slavina. Come scrive Marco Filippi sulla Tribuna a pagina 12, tra di loro ci sono undici uomini dell’Usar (Urban Search and Rescue), la sezione dei pompieri specializzata nel salvataggio di persone sotto le macerie, che si sono messio in moto verso il centro Italia alle 3 di notte per dare il cambio alle altre squadre al lavoro da giorni. Gli altri nove vigili del fuoco sono invece stati assegnati a Teramo come avvicendamento della colonna mobile regionale.

Intanto il bilancio si assesta a undici sopravvissuti, nove dei quali estratti dalle macerie e cinque corpi senza vita recuperati. Il conto dei dispersi sale invece a 24 persone dopo che una dei superstiti ha segnalato ai soccorritori la possibile presenza di un giovane senegalese che lavorava nell’albergo.

(ph: varesenews.it)

Tags: ,