“La notte delle seole”, quando pioverà nei prossimi mesi?

La notte delle seole” è una tradizione molto sentita, soprattutto in provincia di Verona. E’ una pratica popolare che viene fatta nella notte fra il 24 e il 25 gennaio e vi dirà (senza nessuna valenza scientifica) se e quando pioverà nei mesi prossimi utilizzando le cipolle. Si divide la parte esterna in 12 spicchi e si appoggiano in una tavola di legno (vanno a simboleggiare i 12 mesi). In ogni spicchio si mette un pizzico di sale e si lasciano fuori tutta la notte rivolte verso est. Al mattino, dove il sale si è sciolto significa che sarà un mese senza pioggia mentre dove il sale è ancora presente si prendice che sarà un mese piovoso. Il metodo, ripetiamo, senza nessuna base scientifica, ha condotto al seguente risultato: il sale si è sciolto ad aprile, novembre e dicembre. Ci attende un anno con poca pioggia.

Ph: https://www.youtube.com/watch?v=DV5vLWhxlLc

 

Tags: ,