Ospedale Vicenza, gli nega i soldi: pestato a sangue

La brutta vicenda è successa martedì mattina all’ingresso dell’ospedale di Vicenza. Un 46enne bassanese si stava recando nel nosocomio per delle terapie ed è stato fermato da un giovane che gli ha chiesto dei soldi. Dopo il secco no, il ragazzo, un 21enne di Torri di Quartesolo, ha perso le staffe e ha iniziato a picchiarlo, continuando anche dopo che l’uomo era caduto a terra. Alcuni presenti hanno messo in fuga il picchiatore con precedenti legati alla droga. La vittima, che ha riportato una frattura al naso, se la caverà con un mese di prognosi mentre il 21enne è stato rintracciato e arrestato per lesioni gravi. La sua giustificazione? «Volevo solo i soldi per telefonare e lui mi ha trattato male».

 

Tags: ,