Treviso, i bimbi non vaccinati non andranno all’asilo

Si lavora per arrivare ad «istituire l’obbligo vaccinale per poter usufruire dei servizi comunali». Queste le parole di Giovanni Battista Gajo, primario del centro trasfusionale al Ca’ Foncello. Dal prossimo settembre prossimo i bambini che si iscriveranno ad asili e scuole materne comunali dovranno essere in regola con i vaccini. Venerdì ci sarà l’audizione degli esperti dell’Usl 2 nella commissione sociale di Ca’ Sugana che porterà alla predisposizione di una delibera che prevede tale obbligatorietà. «E’ una misura necessaria a salvaguardia delle nostre comunità – spiega il sindaco Giovanni Manildo – i governatori di Toscana, Lombardia ed Emilia hanno già introdotto tale obbligo. Il nostro governatore non ha deciso. Qui a Treviso all’unanimità in consiglio comunale abbiamo iniziato questo percorso».

Tags: ,