Parcheggiare non sarà più un incubo: ecco la soluzione

Gli incubi del parcheggio introvabile sono finiti: il problema è stato risolto da Google Maps con una nuova funzione che facilita la ricerca del posteggio più vicino e fornisce informazioni su tempi d’attesa e disponibilità. I giri a vuoto per trovare parcheggio, insomma, rimarranno solo un ricordo. Ogni parcheggio sarà catalogato con 3 livelli: facile, media e limitata. Al momento questo strumento è stato reso disponibile solo per 25 città americane ma è probabile che, se l’esperimento sarà soddisfacente, Google decida di estenderlo anche al resto del mondo.

Tags: