Treviso, Rocco (Pd): «Benazzi non sia un dg d’ospedale “elettorale”»

Il consigliere comunale del Pd trevigiano Nicolò Rocco interviene in merito al caso che vede il direttore generale dell’Usl trevigiana, Francesco Benazzi, sostenuto da Lega Nord e centrodestra come candidato sindaco per le amministrative dell’anno prossimo. Secondo quanto si legge a pagina 27 de La Tribuna, i Democratici trevigiani avrebbero sollevato un polverone sulla carta calata contro il sindaco Giovanni Manildo, già in corsa per la riconferma.

«Sarebbe inopportuno che il direttore generale dell’Usl 2 Francesco Benazzi sfruttasse la sua posizione ai vertici di un’azienda che fattura 1,3 miliardi di euro l’anno per la campagna elettorale contro il sindaco – ha sottolienato Rocco – con cui peraltro deve confrontarsi anche su tutte le implicazioni del progetto del nuovo ospedale. La sua posizione deve essere chiara». La figura del direttore generale dell’Usl, ha concluso Rocco, deve «essere al pieno servizio del territorio, non essere strumento di consenso a fini elettorali».

(Ph. da Facebook)

Tags: ,