«50% processi in Veneto a rischio prescrizione»

Il 14% dei 13.137 processi che attendono di essere celebrati in Corte d’Appello a Venezia è vecchio di almeno sette anni e un processo su due finisce in prescrizione (2.340 su un totale di 4.905 processi). L’allarme, come riporta il Mattino di Padova a pagina 2,  arriva in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario da Antonino Condorelli, procuratore generale. Che ha ricordato che «il distretto veneto è all’ultimo posto nella geografia giudiziaria del Paese nel rapporto tra giudici della Corte e popolazione, uno ogni 99.000 abitanti».

A gravare sulla giustizia ci sono anche i ricorsi presentati dai migranti che si sono visti negare lo status di rifugiati. Al tribunale di Venezia, competente per il Veneto e le province di Trento e Bolzano, sono state iscritte 1.672 cause nel primo semestre 2016 a fronte dei 1.040 procedimenti del secondo semestre 2015.  Anche le crisi di BpVi e Veneto Banca contribuiscono ad appesantire  l’attività del tribunale veneziano, con un incremento straordinario delle cause da parte di soci e azionisti.

Tags: , ,

Leggi anche questo