BpVi, Regione Friuli: «responsabili devono pagare»

«La Regione Friuli Venezia Giulia affianca le associazioni dei consumatori e dei cittadini dal punto di vista della giustizia, perché questo è un fatto su cui essere intransigenti: chi è responsabile deve pagare». Lo ha detto oggi a Udine l’assessore regionale alle Finanze, Francesco Peroni, intervenendo all’incontro tra 2.000 soci “azzerati” di Banca Popolare di Vicenza e i nuovi vertici dell’istituto di credito, organizzato da Federconsumatori.

«Il passato non è archiviabile con un tratto di penna – ha aggiunto Peroni – e non è possibile ricostruire un rapporto di fiducia, tanto più in ambito bancario, senza essere intransigenti sul passato, e la Regione, che ha una sua soggettività in questo senso – ha concluso – intende affiancare le associazioni nelle vicende giudiziarie in atto».