Conselve (Pd), i prof sono due profughi

Al liceo Mattei di Conselve, nel Padovano, i prof sono i profughi. Come scrive Roberta Polese a pagina 5 del Corriere del Veneto, i due docenti sono Karamba Doiuf, 30 anni originario del Senegal e Tamsir Njie, 32 anni, rifugiato politico originario del Gambia. Karamba ha una laurea e un master di secondo livello in Letteratura inglese e francese presi all’università di Dakar e affiancherà per qualche mese a Conselve gli insegnanti di lettere, storia e inglese. Tamsir invece ha studiato alla University of Social Science of Gambia e affiancherà i prof come docente di matematica e inglese. lavoreranno 100 ore ciascuno e saranno pagati con due voucher all’ora (15 euro netti).

Ideatori dell’iniziativa sono gli attivisti di “Bassa Padovana Accoglie”, un’associazione che si è già fatto carica in passato dei migranti espulsi dai programmi di protezione dopo le recenti proteste nei campi d’accoglienza. Il progetto che vede coinvolti i due profughi, è chiamato “Intercultura” e gode del sostegno finanziario del Fondo di solidarietà della Cariparo (80%) e della Caritas di Monselice (20%).

(ph: piovegovernoladro.info)

Tags: ,