“Expo”, il degrado della storica discoteca vicentina

Triste destino quello della discoteca Expo di Altavilla. Come scrive Luisa Nicoli sul Giornale di Vicenza a pagina 24, la storica location della movida anni’70, il cui stabile è abbandonato da anni, è ormai una discarica a cielo aperto. Le recinzioni laterali sono divelte e chiunque può entrare. Nell’atrio aperto a piano terra sono stati rinvenuti montagne di rifiuti di ogni genere e tipo e i segni dell’accensione di qualche fuoco notturno. Il luogo infatti, come testimoniano recenti sopralluoghi dei vigili del fuoco e dei carabinieri, è ora dimora dei senzatetto che lì bivaccano cercando riparo dal freddo.

Il sindaco di Altavilla Claudio Catagini ha contattato nuovamente la società proprietaria dell’ex discoteca, la O.V.A. srl di Campodarsego, affinche provveda a bonificare l’area e ripristinare le recinzioni come peraltro fece già nel 2014: «finora hanno sempre risposto positivamente – assicura il primo cittadino -, altrimenti firmerò un’ordinanza perché intervengano».

(ph: astroavl.com)

Tags: ,