Venezia, “Nexus Pavilion”: arte e tecnologia alla Biennale

Si svolgerà giovedì 2 e venerdì 3 febbraio a Venezia (Ca’ Giustinian) il simposio internazionale “NEXUS PAVILION of Science, Technology and Art”, organizzato dalla Biennale di Venezia e dalla Direzione Generale CONNECT della Commissione Europea. Con questa iniziativa, la Biennale anticipa l’apertura della propria 57. Esposizione Internazionale d’Arte con un padiglione “virtuale” chiamato NEXUS PAVILION, a cui partecipano importanti artisti, musicisti, curatori ed esponenti del mondo della ricerca, delle istituzioni e dell’industria, che rifletteranno su come migliorare le relazioni esistenti fra arte, scienza e tecnologia.

Nella sede storica della Biennale (Ca’ Giustinian), in due giorni di dibattito, gli artisti e i musicisti racconteranno casi concreti e significativi di pratiche fra arte e tecnologia, i curatori analizzeranno criticamente le nuove pratiche e i nuovi scenari creativi, i ricercatori esporranno le loro esperienze. Il simposio NEXUS PAVILION del 2 e 3 febbraio – che prende avvio dal precedente organizzato a Venezia a novembre 2015 (Nexus1 Creation at the Nexus of Science Technology and Art) – sarà introdotto giovedì 2 febbraio alle 11 dal Presidente della Biennale Paolo Baratta, da Eva Kaili (Grecia, Parlamento europeo) e da Ralph Dum (Commissione Europea). Il programma completo è disponibile sul sito della Biennale.

Tags: ,