Vuoi stupire i tuoi ospiti? Lo show-cooking con tutti i segreti dei finger food salati

Sabato 4 febbraio, dalle 17.00 alle 18.30, Scavolini e iFood invitano tutti gli appassionati di cucina a partecipare ad uno show-cooking presso lo Scavolini Store Treviso, durante il quale le food blogger Elisabetta Gavasso e Ileana Conti presenteranno due curiose ricette per deliziare i propri ospiti con finger food salati. Dalle ore 17.00 alle 18.30 le carismatiche blogger coinvolgeranno il pubblico sia nella preparazione dei piatti, sia con curiosità e suggerimenti su come muoversi al meglio in cucina. L’ingresso è libero e gratuito.

Per merenda o come aperitivo? L’importante è lasciarsi tentare dalle ricette dei finger food salati di questo show-cooking! La prima ricetta prevede la preparazione di pizzette allo yogurt, semplici e veloci, ma molto gustose, ideali anche per i bambini. Si prosegue poi con la preparazione di bocconcini di farinata di ceci, arricchiti dalla cremosità del caprino profumato al basilico e dalla zucca al rosmarino, una scelta gourmet per un’esplosione di gusto.

Elisabetta Gavasso, originaria di Vicenza, ama la cucina del territorio e la racconta nel suo blog La Mia Cucina Rossa, un viaggio divertente nel mondo dei fornelli, con ampio spazio dedicato al comfort food, per chi si vuol lasciar tentare e decide di chiudere un occhio sulla dieta. Ileana Conti è l’ideatrice del blog Cucina per Gioco, dove propone ricette per realizzare piatti ricchi di gusto, rievocando le sue origini sarde, mescolandole con la sua vita veneta e rivisitando piatti tipici dal mondo. Cucinare si traduce nell’espressione della convivialità e dell’allegria.

L’evento si svolge presso lo Scavolini Store Treviso che si trova in Viale della Repubblica 21 località Villorba e copre una superficie di 520 metri quadri; al suo interno si possono scoprire le collezioni cucine e living tra cui Motus, Liberamente, Diesel Social Kitchen e bagni come Aquo, Font, Idro, Aquo, Rivo. Inaugurato nel 2002 e completamente rinnovato e ampliato nel 2013 offre ai clienti un’ampia gamma di servizi a valore aggiunto tra cui rilievo, trasporto e montaggio incluso nel prezzo degli arredi.

L’evento è parte del progetto iFood inStore, un blog tour in 100 tappe attraverso l’Italia organizzato da iFood e Scavolini che nel 2017 spalanca le porte dei suoi showroom e invita i cittadini a vivere un’esperienza gourmet nelle sue cucine. Clicca qui per scoprire di più.

Farinata con caprino al basilico e zucca_2

Ecco un assaggio…Come dire di no?

Scavolini
Scavolini nasce a Pesaro nel 1961 grazie all’intraprendenza dei fratelli Valter ed Elvino Scavolini e in pochi anni si trasforma da piccola azienda per la produzione artigianale di cucine in una delle più importanti realtà industriali italiane. Nel 1984 Scavolini conquista la leadership del settore in Italia, che tutt’ora detiene.
In poco tempo, ha raggiunto dimensioni considerevoli e oggi dispone di un insediamento industriale che, a livello di Gruppo, raggiunge i 240.000 mq (di cui 110.000 coperti) dove lavorano oltre 660 dipendenti. Il risultato dell’impegno aziendale è dimostrato dal fatturato di Gruppo, che ha superato nel 2016 i 200 milioni di euro. Inoltre, l’indotto costituito dai fornitori di parti componibili, che negli anni è cresciuto attorno all’Azienda, è oggi una realtà importante per il territorio locale.
iFood.it – Quando i blogger ci mettono la faccia e si sporcano il grembiule
iFood.it è la nuova realtà editoriale nativa del Web, che raccoglie in un unico sito oltre 230 food-blogger. La passione dei blogger, unita all’esperienza nell’editoria digitale di NetAddiction, attivo nel settore da oltre 15 anni, ha dato vita al nuovo portale e a un network che racconta il cibo come un’esperienza che si condivide attraverso la fotografia, il viaggio e i libri. Trasformare l’infinito amore per il cibo di chi cucina per passione in contenuti editoriali di eccellenza è la sua mission. iFood.it raggiunge ogni mese più di 1 milioni di utenti unici e oltre un milione di utenti attraverso i social network.
Contenuto commerciale

Tags: ,

Leggi anche questo