Don Contin tra sfottò degli ultras e il falso profilo Facebook

Don Andrea Contin sembra non trovare pace dopo lo scoppio dello scandalo a luci rosse. Ieri, durante il match contro la Macerata, gli ultras di Padova hanno esposto uno striscione con scritto «Don Contin, tieni duro». E’ notizia di questa mattina, invece, di un profilo falso su Facebook che porterebbe il suo nome. Nella pagina incriminata, il falso don Contin dispensava consigli sul sesso. Il parroco ha già dato mandato di denunciare l’autore della pagina.

 

Tags: ,