Olimpias (Benetton Group) sfida Zara e H&M

«A giorni ci sarà la presentazione della prima collezione di abbigliamento per la primavera estate 2018 uomo/donna e bambino. Siamo pronti». Così, intervistato da Eleonora Vallin sulla Tribuna a pagina 7, Christian Benetton, presidente di Olimpias, il ramo di Benetton Group dedicato interamente alla manifattura tessile e all’abbigliamento che, con il piano industriale 2015-2018 da 20 milioni d’investimenti, punta alla conquista di nuovi clienti nel mercato dei colossi Zara, H&M e Ovs.

«Fino al 2014 Olimpias era controllata da Benetton Group; ma con la riorganizzazione è stata scorporata e, nella scissione, si è “guadagnata” tutte le piattaforme produttive dell’abbigliamento Benetton che vantano oltre 30 anni di competenza. Oggi contiamo 12 stabilimenti tra Italia, Tunisia, Croazia, Serbia e Romania per 3 mila addetti, 700 in Italia, e quasi 15 mila indiretti. Sono serviti due anni per riorganizzare la struttura operativa ma oggi siamo a un punto zero, il primo anno dove ci rivolgiamo al mercato dell’abbigliamento. I prossimi anni saranno impegnativi», afferma Benetton. «Olimpias non vuole essere legata solo alla casa madre – conclude – si muoverà nel segmento mass market, l’obiettivo è arrivare a un 50% del fatturato legato a Benetton e il resto da terzi».

(ph: 12alle12.it)

Tags: ,