Padova, Giordani: «chiudere i negozi la domenica»

«Per quanto mi riguarda, di centri commerciali a Padova ce ne sono già abbastanza. Sono d’accordo con l’assessore regionale Roberto Marcato (…) che ha giustamente proposto di contingentare le aperture domenicali delle strutture della grande distribuzione». Cosi, in un articolo di Davide D’Attino a pagina 10 dell’edizione di Padova del Corriere del Veneto di oggi, Sergio Giordani, ex presidente dell’Interporto, titolare dei negozi Non Solo Sport e patron del Calcio Padova negli anni della serie A.

L’imprenditore, che correrà per la poltrona di sindaco con una lista civica alle prossime amministrative ed è appoggiato da una grossa fetta del Pd, è stato ieri oggetto di un nuovo attacco dell’ex primo cittadino leghista Massimo Bitonci: «noi faremo la campagna elettorale tra i padovani. E gli altri continuino pure a fare i loro incontri nei salotti e a concludere i loro affari nelle cene a cui partecipa tutta quella parte di città che non ha fatto altro che mettermi i bastoni tra le ruote». Il sindaco la smetta di dire «stupidaggini – è la replica di Giordani – l’unico salotto che conosco è quello di casa mia».

Tags: ,