Pedemontana, Moretti: «Zaia garantisca esenzioni per residenti»

«Il presidente Zaia si impegni a fare quanto necessario per confermare l’esenzione dal pedaggio per i cittadini residenti nei comuni interessati dal tracciato della Pedemontana, così come è previsto dall’attuale progetto e dal relativo piano economico finanziario della superstrada». Lo scrive la consigliera regionale Alessandra Moretti (Pd) in una mozione presentata a palazzo Ferro Fini. «I comuni delle province di Treviso e Vicenza su cui insiste la superstrada – precisa Moretti – sono 38 e sappiamo che le esenzioni previste per le tariffe riguardano in particolare i pedaggi dovuti per i primi 15 km percorsi».

«Con questa mozione chiediamo a Zaia di attivarsi affinché tale condizione, prevista sin dall’inizio e confermata dal contratto in essere, divenga una certezza. Non vorremmo che nelle more di un percorso difficile come quello che sta vivendo la Pedemontana, a rimetterci siano i cittadini. Oltretutto se l’obiettivo è quello di sostenere i livelli di traffico sulla superstrada per garantirne il ritorno economico, il modo migliore – conclude Moretti – è quello di mettere in sicurezza i passaggi dei residenti».

Tags: